• Nimble

Antiriciclaggio: che cos'è il mirror trading?

Nato in Italia nel 1999, il mirror trading ha completamente distorto i principi degli investimenti immettendo degli automatismi. Ma è legale? Funziona davvero?



Mirror trading: cosa si intende? Come funziona? È illegale?


Chiariamo fin da subito un punto fondamentale: il mirror trading, di per sé, non è assolutamente illegale, anche se tempo fa alcune banche sono rimaste invischiate in attività poco legali mettendo a rischio la nomea stessa di questa forma di investimento. Un esempio? Quando la Deutsche Bank approvò un investimento da 200 miliardi di euro dalla Russia. Qualche anno dopo si scoprì che anche la Danske Bank era immischiata in loschi investimenti di mirror trading utilizzando i rubli. Entrambi gli istituti vennero accusati di riciclaggio di denaro, ma attenzione: gli istituti, non l'operazione in sé.


Ma che cos’è in buona sostanza il mirror trading e qual è il suo meccanismo principale?



Mirror trading antiriciclaggio: cosa significa?


Il mirror trading è una forma di capitalizzazione via web che consente di replicare automaticamente le transazioni fatte da altri.

Il termine nasce nel 2005 tramite la Tradency, che progettò un software dove gli operatori finanziari potevano optare tra diversi schemi o algoritmi a cui attenersi in maniera del tutto automatica.



Mirror trading antiriciclaggio: come funziona?


Il software utilizzato per praticare questa forma di investimento consente al trader di effettuare delle transazioni sul mercato azionario o valutario conferendogli il pieno potere decisionale e la facoltà di svolgere determinate operazioni.


L'investitore dovrà solo permettere al programma di lavorare automaticamente stabilendo la cifra da investire e selezionando il metodo migliore per capitalizzare.

Inoltre, in qualsiasi momento egli può bloccare le transazioni automatizzate, ridurre o ingrandire il capitale investito.



Social trading e mirror trading: le similitudini


In che modo il mirror trading si ''incrocia'' con il social trading?

Il social trading è un modo di investire via web restando in contatto con gli altri trader, creando una rete sociale, aiutando e offrendo le proprie conoscenze e pareri.

Inoltre, i meno esperti possono imitare gli investitori più competenti traendo vantaggi dalle loro mosse. Non serve certo un laureato in finanza o in trading per capire che c’è una certa somiglianza con il mirror trading.


Proprio come il mirror trading, anche il social trading è un sistema innovativo che offre a tutti gli investitori l'opportunità di lavorare copiando tutto quello che fanno gli altri, ma mai come in questo caso è importante fare attenzione e scegliere molto accuratamente gli intermediari adatti.

Proprio come nel social trading, nel mirror trading, infatti, una volta che si è deciso di imitare un trader professionista, le operazioni che aprirà verranno automaticamente emulate anche sul proprio account. Il trader “che emula” potrà a quel punto decidere se capitalizzare in modo automatico sempre sulla stessa transazione del suo operatore ''preferito''.


Detta in soldoni, è un punto che consente di unire l'utile al dilettevole: intanto che tieni d'occhio le tue risorse, eviti di far sparire tutti i tuoi soldi.



Il mirror trading e la lotta contro il riciclaggio


Cosa c'entra il mirror trading con la lotta contro il riciclaggio di denaro?

Il mirror trading è uno strumento totalmente legale che, anzi, aiuta nella lotta contro il riciclaggio di denaro sporco.

L'IA (Artificial Intelligence) di cui è dotata questa forma di investimento, può giocare un ruolo fondamentale nella lotta contro questo tipo di reato per le seguenti potenzialità: computerizza le operazioni che precedentemente esigevano la mano dell'uomo, segnala più minacce, attribuisce loro la precedenza in maniera efficiente con tecniche analitiche all'avanguardia e, cosa più importante, offre un quadro più completo per le inchieste.



In conclusione, il mirror trading non è un investimento dal guadagno assicurato. Proprio come ogni altra forma di investimento richiede pazienza e dedizione. Quindi tu, proprio tu che stai leggendo, prenditi del tempo per procacciarti un bravo broker, studia le sue mosse, formati e fai tanta pratica su un conto demo.

Iscriviti alla newsletter di Nimble per non perderti neanche un consiglio o un aggiornamento!


100 visualizzazioni0 commenti